Poquer777.com - Strategia del poker - STRATEGIA SUL FLOP - No Limit Texas Holdem

 

 

 

STRATEGIA SUL FLOP
NO LIMIT TEXAS HOLDEM POKER

Il Flop è una parte importante del No-Limit Texas Hold'em. Il punto è determinare la forza della vostra mano. È importante che, col tempo, sviluppiate l’abilità di lasciar perdere delle buone mani quando sospettate di essere solo I secondi. Bisogna saper calcolare la forza della propria mano e lasciare mani che vi fanno sospettare di essere solo le seconde migliori. Puntare è la mossa naturale se volete proteggere una buona mano o vi si presenta l’opportunità di far passare ai vostri avversari. Di solito si tratta di “mettercela tutta o lasciar perdere” quando si parla di flop.

È estremamente importante valutare sempre la forza della vostra mano con il flop.

Per decidere l’azioe giusta da fare è importante tenere presenti alcuni fattori:

  • Quale è il vostro flop e la forza della vostra mano(straight draws, flush draws, set, paired board, ecc)?
  • Chi ha rilanciato prima del flop, se lo ha fatto qualcuno(di solito questo prepara una successiva puntata)?
  • Che tipo di giocatore è?
  • In che posizione siete rispetto al giocatore che rilancia?
  • Numero di giocatori(è difficile bluffare di fronte a 3 o più giocatori ed esiste una maggiore probabilità che qualcuno peschi la mano giusta)?
  • La misura delle vostre risorse e quelle del vostro avversario.

Quando affrontate una puntata dovreste passare a meno che non siate in possesso di buone ragione per dubitare della forza del vostro avversario.Dal momento che si stanno decidendo le probabilità, è cruciale prendere la decisione giusta. Ricordate, il vostro avversario può avere da tutto a niente, se la vostra mano è decente potrebbe essere il punto di partenza per tante mani buone.

Naturalmente, non passerete sempre. Infatti, da ora in poi dovreste giocare al rilancio quando avete buone possibilità e pensate che il vostro avversario sia debole. Di conseguenza, starete decidendo le probabilità e forzando il vostro avversario a prendere una decisione(e fare un possibile sbaglio).

Cercate di vedere poco a meno che non siate in possesso di una ottima ragione. Raramente sarete vincenti se cacciate gli “outs” nel NL, a meno che il vostro avversario non sia troppo piccolo o abbia free cards. Vedendo con mani mediocri, costruirete un “gioco delle supposizioni”, in cui leggere l’avversario bene e fare la mossa giusta saranno azioni cruciali per la vittoria.

Situazioni tipiche del Flop

Ecco Quattro tipiche situazioni del flop:

  • Mano molto forte (doppia coppia, set)
  • Gioco lento su tavolo non coordinato per indurre gli avversari al bluff o lasciare agli avversari la seconda mano migliore.
  • In ogni caso, se il banco è coordinato e vi sono molti giocatori, dovrete scommettere più del piatto per fare in modo che paghino per cercare di battervi. Maggiore è la puntata che vedono, maggiore sarà il loro errore. Ed è così che si fanno i soldi a poker: far pagare gli altri giocatori per cacciarvi.
  • Mano forte (over-pair, top-pair with A kicker, ecc.)

Generalmente, puntate sulla somma del piatto in modo da proteggerlo(ad esempio, giocate carte over e fate draw).

Comunque, dovete cercare di lasciare questo tipo di mano affrontando una puntata o un rilancio. In questi casi, qualcuno potrebbe avere una coppia maggiore, un set o connettori che completano il flop con una doppia coppia. Di solito non dovreste rendere il top-pair con tutte le vostre risorse!

Se puntate e siete visti in molte mani, dovete decidere se la vostra mano sia la migliore o meno, in quanto è poco probabile che tutti I vostri avversari stiano facendo draw.

Mano media (top-pair with a weak kicker, middle-pair with A kicker, second pocket- pair, etc.)
La maggior parte delle volte, dovreste evitare di puntare con queste mani quando siete in posizione iniziale, di fronte a molti avversari chef anno un gioco lento. Avete bisogno di una carta free per prendere la giusta carta dal vostro mazzo nel turn oppure per vedere/rilanciare un avversario che punta dalla posizione finale.

In ogni caso, se siete in ultima posizione e un avversario fa check su di voi, dovreste puntare.
Se siete di fronte a una puntata(o un rilancio) dovreste passare. Non avete alternative e probabilmente caccerete 2-5 outs.

Drawing Hands (nut flush or nut straight)

Se avete 11 o più outs e , che richiedono almeno una carta maggiore(più alta di qualsiasi carta del banco), potete movimentare il vostro gioco puntando, lanciando e rilanciando o facendo check, per poter vincere il piatto immediatamente o nelle mani successive.

Se state giocando con "stazioni" , questa strategia è meno adatta in quanto non sarete in grado di vincere molti piatti con questo semi-bluff. Con questo tipo di mano, un’opzione è quella di fare check-rilanciare o rilanciare e muovere all in se avete poche fiche e il piatto è alto. Ci sono quindi due modi per vincere, uno forzando il vostro avversario a passare, l'altro passandoli. Avete il 33-35% delle possibilità di farlo se gli outs sono tra 8 e 14.

A volte bisogna vedere una puntata sul flop per via delle probabilità. Questo gioco è deciso dall'ammontare delle vostre fiche e quelle del vostro avversario, oltre che dall'ammontare della scommessa. Se un giocatore debole con molte fiche punta e anche voi avete molte fiche, vedere sarebbe l’azione giusta, in quanto potreste avere il doppio con il turn.

 

stripe


Si prega di leggere la nostra politica sulla privacy e sull'escluione da responsabilitÓ. | Contattaci